La rivista “Gli Argonauti” propone al lettore uno strumento di dialogo e di confronto sulle tematiche fondamentali del discorso psicoanalitico, permettendogli di partecipare al dibattito culturale in corso sulla relazione tra individuo e società.

In uno spirito di libero e solidale confronto, la rivista ha pubblicato in questi anni contributi di psicoanalisti e autori che, nei vari contesti culturali e di lavoro, fanno riferimento alla psicoanalisi come a uno strumento critico, operativo e propulsivo irrinunciabile.

“Gli argonauti” da’ spazio anche a lavori di importanti psicoanalisti stranieri, permettendo al lettore di ampliare e approfondire la propria formazione culturale e scientifica in una prospettiva internazionale di alto livello.

“Gli argonauti” ospita sintesi e soluzioni teoretiche di vasto respiro che emergono dall’esperienza clinica e di vita (in Saggi e Labirinto), riflessioni nate dalle attività di lavoro, dubbi e indicazioni originali che gli operatori dei vari contesti pongono e propongono (in Esperienze) e brevi riflessioni, commenti ad altri lavori (in Spigolature).

Il dibattito sulla specificità dei gruppi terapeutici e di sviluppo ha un suo spazio (in Gruppi), così come brevi scritti e rapidi spunti di vari autori (in Dibattito e Aforismi).
Lo scambio di idee con altri autori, libri o riviste e’ ospitato nella nuova rubrica Dialoghi.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail